DESOLATION SOUND – “Silver Rain”

La rock band di Friday Harbor con Scott Sluis (batteria e voce), Darvis Taylor (basso e voce), Tom Henry (chitarra solista) e Daniel Day (voce solista e chitarra ritmica), pubblica il secondo album che conferma le doti di ottima musicalità del quartetto

Vivere su un’isola del Pacifico nord-occidentale crea uno stato d’animo e una mentalità. La musica che i Desolation Sound producono insieme ha un suono unico che il gruppo ama chiamare Salish Rock.

“Sono affascinato dal bellissimo luogo in cui il Salish Sea incontra la costa della nostra isola. È un confine misterioso e mutevole e spesso traggo un significato più profondo dalle mie esperienze lì”, dice Daniel, il principale autore dei testi della band.

Sulla scia dell’album d’esordio SALISH ROCK, i Desolation Sound hanno pubblicato il loro secondo disco SILVER RAIN. La musica tocca il tema ricorrente del rimanere fedeli a se stessi pur vivendo nella nebbia della confusione e della falsità che è così prevalente nel nostro mondo di oggi. “Pensiamo che questo album sia pieno di speranza, pur riconoscendo il disagio di fondo che tutti proviamo. Il messaggio di questo disco è che la purezza può ancora esistere in un ambiente di sporcizia, l’amore può esistere in un ambiente pieno di paura e odio. Che anche in questo mondo folle si possono trovare verità e bellezza in mezzo al caos”.

I Desolation Sound sono composti da abitanti di Friday Harbor: Scott Sluis – batteria e voce, Darvis Taylor – basso e voce, Tom Henry – chitarra solista e Daniel Day – voce solista e chitarra ritmica.

La band è prodotta da Adam Kasper e assistita da Jon Auer.

SILVER RAIN è stato mixato da Matt Bayles, masterizzato da Ed Brooks e prodotto da Desolation Sound.

Per l’acquisto: Bandcamp